Israele: rinvenuto antico monumento a forma di falce lunare

orientalisticamente

Solita immagine casuale…

È decisamente affascinante l’ultima scoperta in terra d’ Israele: un enorme monumento in pietra a forma di crescente lunare.

La struttura, situata a circa 13 Km a Nord Ovest del lago di Tiberiade, è databile tra il 3.050 e il 2.650 a. C.. Le dimensioni originarie dovevano essere considerevoli, dal momento che i soli resti raggiungono un volume di quasi 14.000 metri cubi.

In un primo momento, gli archeologi avevano pensato a una costruzione difensiva, ma i recenti scavi condotti dal dottor Ido Wachtel non hanno identificato alcun centro abitato nelle vicinanze. L’ipotesi più verosimile, dunque, è quella di una costruzione con funzioni simboliche, se non addirittura religiose. A tal proposito, è degno di nota che a un giorno di cammino si trovi la città di Bet Yerah, il cui nome vuol dire letteralmente “casa della luna”.

Secondo Wachtel non sarebbe da escludere l’esistenza di un’ antichissima devozione rivolta a una divinità lunare ben radicata in questa regione. Un simile culto, infatti, trova numerosi paralleli in tutto il Vicino Oriente antico.

Per vedere le foto del monumento clicca qui.

Fonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...