Il fuoco e la pietra. Sulle tecniche di estrazione e di lavorazione del granito nell’Egitto antico

Assuan_07

L’obelisco incompiuto di Assuan. Fonte: wikipedia

I  monumenti egizi in pietra hanno da sempre suscitato l’ammirazione di viaggiatori antichi e moderni, facendo sorgere numerosi e, troppo spesso, fantasiosi interrogativi sulle tecniche adoperate per costruirli.

Quello che in pochi sanno è che il fuoco ebbe un ruolo chiave per l’estrazione e per la lavorazione della materia prima. Le tracce di un simile uso, infatti, sarebbero state individuate nei pressi del famoso obelisco incompiuto di Assuan già agli inizi del novecento. Non mancano, inoltre, fonti scritte riguardo l’uso del fuoco nelle cave di granito, o nelle miniere: lo storico Diodoro Siculo, ad esempio, descrive questa tecnica attribuendola agli egizi; e diverse iscrizioni dell’età faraonica non tacciono su questo argomento.

Un simile metodo di lavorazione non fu un’esclusiva degli antichi abitanti della Valle del Nilo, ma sarebbe attestato sin dal neolitico e ampiamente documentato anche per fasi storiche più recenti come il Medio Evo. Il calore sprigionato dal fuoco, infatti, è in grado di modificare le proprietà di diversi tipi di pietra, rendendone più agevole sia l’estrazione che la lavorazione.

Un recentissimo articolo di Tom Heldal e Per Storemyr, attraverso un attento studio delle tracce archeologiche rinvenute in vari insediamenti, ha dimostrato come tale tecnica avesse raggiunto un livello altamente sofisticato nella terra dei faraoni, soprattutto per quanta riguarda la lavorazione del granito, tanto che gli autori arrivano a parlare di una vera e propria “tecnologia perduta”. L’articolo, ovviamente scritto in inglese, è molto interessante ed è disponibile on-line nel profilo di Per Storemyr su academia edu. Buona lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...